Conte Uguccione


Il Conte Uguccione (nome completo Uguccione Alarico Tancredi Amedeo Orpello degli Orpelli [1] ) Ê un Personaggio televisivo immaginario, inventato da Bebo Storti il 4 ottobre 1995a Milano 2 [2] , Presente Nelle Trasmissioni Mai dire Gol (Edizioni parte 1995-1996 e del 1996-97) e Quelli che il calcio (Edizione parte 2001-02). Il Personaggio E NATO Durante Una Riunione del Programma Mai dire Gol, prima della partenza della stagione 1995/1996, colomba Bebo Storti, in mezzo al tavolo Con Tutti Gli Altri Comici, Inizio a utilizzare le esclamazioni divenute poi TIPICHE del Conte, UNITO Anche Dall ‘esigenza trovare di un nuovo Personaggio che fosse, un po’ sopra la righe e della tifoso Fiorentina.

Caratteristiche

Il Conte Uguccione E parte un nobile Granducato di Toscana, Ricco nullafacente Dalla Mattina tutti i sieri, con in prova pensieri Soli dovuti: Gabriel Omar Batistuta , attaccante della Fiorentina valle 1991 al 2000 , e le donne con cui voleva Andare a letto (o venire Diceva lui: trombare ).

Nell’edizione 2001-2002 di Quelli che il calcio Faceva l’Inviato allo stadio di Firenze Durante le Partite casalinghe della Fiorentina, in Una stagione DISA collant per Club viola il, conclusa con la retrocessione in serie B e, successivamente, con il Fallimento della Società e la retrocessione in Serie C2.

Nota

  1. ^ In Una puntata esordi stupito di Aver Scoperto also di chiamarsi Guerino
  2. ^ Il Conte Uguccione, Baldini & Castoldi, ISBN 88-8089-564-8